< Chi siamo

La Consigliera di parità

La Consigliera di Parità è una figura istituzionale nominata dal Ministro del Lavoro di concerto con il Ministro per le Pari Opportunità; opera in ogni provincia della Repubblica per tutelare il diritto all’uguaglianza sul posto di lavoro, senza discriminazioni di sesso.
Collabora con aziende, istituzioni e sindacati per attuare politiche e progetti per le pari opportunità sul lavoro, conciliare gli impegni di lavoro e quelli familiari, istituire appositi organismi e presentare progetti di flessibilità.
Contro la discriminazione, la Consigliera di parità svolge funzioni per promuovere e controllare che i principi di uguaglianza e pari opportunità nel mondo del lavoro siano rispettati: parità di trattamento nell’accesso al lavoro, nella formazione, nella progressione di carriera, nella retribuzione e nello svolgimento del rapporto di lavoro.
Nell'esercizio delle funzioni a lei attribuite, è un pubblico ufficiale ed ha l'obbligo di segnalazione all'autorità giudiziaria dei reati di cui viene a conoscenza.

Consigliera di parità della provincia di Milano: avv Tatiana Biagioni
http://www.provincia.milano.it/lavoro/Cittadini/consigliera.html

Consigliera di parità della provincia di Monza e Brianza: ing Serenella Corbetta
http://www.provincia.mb.it/lavoro/Consigliera_di_Parita/index.html